Sede

Palestra copertaNel 1844 la prima sede della Società Ginnastica fu al Valentino a Villa Glicini (ora sede del Club di Scherma Torino) e dal 1852 anche nella "Contrada della Ginnastica", l'attuale Via Magenta.

Con la concessione da parte del Municipio dell'area per la costruzione della Palestra (dal verbale della R.S.G.T. n. 265 del 24 Marzo 1851), la strada che sul lato nord ne delimitava i confini fu denominata "Contrada della Ginnastica".

Nel libro dal titolo "Torino… dentro la Cerchia Antica" edito dal Centro studi Piemontesi, infatti si legge: "[…] arteria aperta nel 1852, corrisponde all'attuale Via Magenta, prese il nome dalla Società Ginnastica a cui tendeva, che aveva anche sede nel Corso Principe Umberto 23 dove svolgeva su incarico della Città di Torino prima e dal Ministero dell'Istruzione Pubblica poi, le regolari lezioni per preparare le future insegnanti di Educazione fisica".
Nel 1880 assunse poi il nome di Via Magenta.