Basket: Serie C Gold nuova collaborazione con il CUS Torino

News & Eventi: 
Collaborazione CUS Torino

Unire le forze con l’intento di crescere e offrire ai propri atleti un percorso tecnico completo e di qualità. Per questo motivo la Reale Società Ginnastica diTorino ha intrapreso un percorso comune con il Cus Torino, unendo due poli cestistici d’eccellenza ma restando indipendente. Un accordo che coinvolgerà il settore giovanile ma anche la prima squadra, che si chiamerà ancora EiSWORLD Ginnastica Torino e che militerà nel massimo campionato regionale, la Serie C Gold. Una categoria conquistata con un'incredibile post-season, una cavalcata che si è conclusa con la gioia della promozione: "Siamo molto orgogliosi della promozione ottenuta sul campo, andrà onorata nel migliore dei modi - spiega il responsabile della sezione basket della RSGT, Gaetano Porceddu -. Di questa collaborazione sono davvero entusiasta". 

Entusiasmo dovuto alle opportunità che il percorso comune creerà per atleti e società coinvolte, che faranno confluire i tanti giovani formati nel corso degli anni nelle squadre giovanili e in prima squadra: "Ci siamo trovati a parlare di campo di gioco, poi di Prima Squadra, le idee comuni erano buone per cominciare e siamo andati avanti, allargandoci al Settore giovanile. Con il pieno rispetto dell’autonomia dei soggetti, l’intento è di lavorare al bene comune e di portare benefici a tutti. Nutro grandi aspettative". 

Il campo di gioco per la EiSWORLD sarà il PalaPanetti, mentre la guida tecnica sarà affidata ad Alessandro Porcella, allenatore del Cus negli ultimi cinque anni ma anche giocatore della Ginnastica Torino negli anni passati. Una squadra che sarà composta dai giovani prospetti della Ginnastica e del Cus Torino: "Anche se il budget sarà contenuto, allestiremo una squadra di atleti desiderosi di sposare la nostra progettualità”. 

Grande la cura con cui sarà gestito il settore giovanile, con la creazione di squadre comuni in grado di concentrare le potenzialità espresse in questi anni e di puntare ad una crescita individuale e collettiva che sarà il motore della collaborazione tra Ginnastica e Cus Torino.