Conferenza Prospettiva Circo - La formazione

Cosa facciamo: 
Citè 2017 - Torino, 25 febbraio 2017

La conferenza, dal titolo Prospettiva Circo - La formazione: modelli, pratiche e opportunità per la formazione circense nazionale ed europea sarà un momento di scambio per esaminare con alcuni importanti protagonisti del settore (scuole professionali, scuole di circo educative, associazioni, centri di creazione e residenza, progetti di circo sociale, enti di promozione sportiva, critici e studiosi del circo) lo stato dei fatti della formazione circense in Italia e in Europa introducendo un'analisi della formazione circense in Italia negli ultimi quindici anni, l'importanza della valenza tecnica e artistica nella formazione dell'artista di circo contemporaneo e molte altre tematiche di attualità in ambito tecnico-formativo.

Interventi e moderazione saranno a cura di FRANCESCO SGRO’, direttore artistico della FLIC, e presenzieranno importanti ospiti quali DONALD B. LEHN - presidente FEDEC Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali, JEAN-MICHEL GUY - docente e ricercatore per il Ministero della Cultura francese, JAN DAEMS - direttore della CODARTS Circus School di Rotterdam, LEONARDO ANGELINI - membro Commissione Consultiva per i Circhi e lo Spettacolo Viaggiante, autore e docente, CRISTINA GIACOBINO - funzionario Regione Piemonte, ANOUK ASPISI - addetto culturale dell’Ambasciata di Francia, ADOLFO ROSSOMANDO - direttore di Juggling Magazine e condirettore del progetto di circo educativo CircoSfera, ANTONIO AUDINO - giornalista e critico del quotidiano Il Sole 24ore, SARAH SIMILI - presidente della Federazione Svizzera Scuole di Circo, FILIPPO MALERBA e GAIA VIMERCATI - Censimento Circo Italia, STEFAN KINSMANN e JUAN IGNACIO TULA - artisti della compagnia MPTA che si esibiranno la sera al Teatro della Concordia di Venaria Reale.

La conferenza, organizzata in collaborazione con il progetto Corpi e Visioni è a ingresso libero ed è dedicata a tutti coloro che desiderano approfondire un ambito artistico sempre più multidisciplinare in cui i diversi linguaggi scenici diventano lo strumento per avvicinare nuovamente il pubblico al teatro nella sua accezione più ampia. Si terrà presso la nostra sede dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30 di sabato 25 febbraio 2017.

Scarica il flyer informativo (pdf).